Giovanni Pezzulo: un’altra vittima della … Pace!

13 febbraio 2008 un altro Italiano viene ucciso durante una Missione di Pace in Afghanistan. La Cimic Group South di Motta di Livenza. Si tratta di Giovanni Pezzulo, primo marasciallo ucciso in un attentato a 60 km da Kabul. Nell’attentato è rimasto lievemente ferito un soldato la cui identità ancora non si conosce. I fatti sono avvenuti intorno alle 11.30 ora italiana.

Continua a leggere

NASSIRYA … Per non dimenticare!

Ferite che si riaprono e lacrime che scendono nuovamente.
Oggi un altro caduto … mentre consegnava pane ed acqua a donne e bambini.
Non ci sono Missioni di Pace per quelle persone … c’è solo la guerra e la morte!

Non so se sia giusto che i nostri cari vengano mandati in queste Missioni. Non so se sia giusto rischiare tutto così.
So che un amico che amavo molto è partito 4 anni e mezzo fa … e non è più tornato.
So che una parte della mia vita e del mio cuore si sono fermati a quel 12 novembre 2003.

Dopo 4 anni e più, ancora mistero, ancora dubbi, ancora perchè!

Martedi 12 febbraio è andato in onda il film e poi Top Secret!

Per quanto dichiarato (in merito alla medaglia d’oro al valore che -secondo li- si chiama così perchè si da al Valore e non è il loro caso) dall’ex ministro della difesa sono ancora un pò sconvolta. Complimenti!!! Sono morti per la pace ma le medaglie si danno solo a coloro che muoiono per la guerra. Loro sono morti difendendo la loro base, i loro colleghi e un popolo che avevano il compito di aiutare …. loro erano in mezzo alla guerra ma tutto questo per qualcuno non conta! Justine