Scuola … tra acquisti e stranezze

matite       

Fra un pò ricomincia la scuola! Continua a leggere

Annunci

Happy Birthday Michael Jackson

Oggi è il giorno della tua nascita e in questo giorno si scopre che sei stato ucciso.

Si quando ieri sera a grandi titoli su varie testate di news on line è comparsa la scritta rossa fiammante: “Michael Jackson è stato ucciso”.
Una novità? Direi proprio di no. Era già stato ucciso dall’avarizia e dall’opportunismo di chi gli stava vicino. Nessuna sorpresa quindi se non che materialmente sia stato il suo medico … di fiducia … ma in realtà non era la prima volta che la fiducia che Michael riponeva in qualcuno veninva tradita.
Si è inoltre scoperto che questo medico veniva pagato dalla AEG (la società che aveva organizzato i 10 concerti poi diventati 50 per pura sete di denaro – della società ovviamente visto che Miachel non li voleva fare-) e che aveva solo da guadagnarci nella sua morte. Un caso? Non credo. La AEG, secondo alcuni quotidiani, aveva stipulato un’assicurazione che li avrebbe risarciti di tutti i danni e di perdite future in caso il cantante fosse morto. Come fatalità è realmente accaduto.
Così ci ha guadagnato 3 volte … I biglietti che i fans hanno voluto tenere per ricordo senza farseli rimborsare (nessuna perdita quindi), milioni di gadgets venduti e compilations, soldi dell’assicurazione e le migliaia di ore di prove vendute a più di 60 milioni di dollari (non male ehh) alla Sony che trasformerà in un film in uscita nelle sale a fine settembre: “Michael Jackson: the Movie” oppure “This Is” come la tournè che doveva iniziare.

Ma oggi sarebbe stato il suo 51esimo compleanno e guardando al cielo dico: “Buon Compleanno Michael, noi non ti dimentichiamo”.

In questo video Michael si racconta. Parla della sua infanzia e di come si sente nonostante sia adulto … l’eterno Peter Pan!
Il suo cuore, in fondo, è sempre rimasto quello di un bambino a cui è stata rubata la sua infanzia. E come un bimbo ti immagino oggi danzare e volare tra palloncini colorati, dolci, caramelle, giochi, pacchetti regalo da scartare e milioni di bimbi di tutto il mondo giocare, volare, ballare e cantare con te. Buon Compleanno Michael … RIP Michael.

traduzione e testo Continua a leggere

Benvenuta Noemi …

   storktop

 

Che bello un’altra delle mie migliori amiche ha dato alla luce una bellissima bimba: Noemi (10.07.2009 ore 10.10).
So che è stato tutto duro, la gravidanza e anche il parto, ma il risultato finale è spettacolare. Pesa circa 3,2 kg ed è lunga 50 cm. E’ bellisssimmmaaaaa ed è un angioletto. Ho passato pochissimo tempo vicino a lei ma devo dire che è sempre stata buonissssssima.

Complimenti alla mamma e al papà che hanno creato uno spettacolo della natura.

 nascita

Just

For me e for You …

Smile …

Un Inno alla vita … a continuare sempre a credere fino in fondo ai nostri sogni! Ognuno di noi può fare qualcosa di grande ed unico … nonostante tutto e tutti.

Oggi ho inviato un sms che diceva circa così: ” oggi butta proprio male. Non so perchè mi prende così male, forse perchè ho l’impressione che abbia perso la vita e che non ci siano più speranze (per il futuro) … non lo so! Forse perchè stavolta non hanno vinto i buoni e penso che se non ci è riuscito lui che poteva non ce la faremo neppure noi piccoli mortali visto che già, se guardiamo alle nostre famiglie, spesso non ci riusciamo. So che è difficile capire (neppure io ci riesco) e neppure me l’aspetto. So che tu mi vuoi bene uguale …”

La risposta è stata: “tutto questo deve essere il tuo stimolo per portare avanti la tua vita con più grinta e determinazione”!

E’ vero … in questi giorni di riflessioni, pianti, nostalgia, rilettura di bellissimi testi quasi poesie mi sono resa conto che in fondo non ho fatto ancora nulla di grande e neppure di incisivo. Forse non ho abbastanza grinta quanto credevo di averne, forse non sono forte come pensavo, forse non sono tenace come credevo, forse il mio sogno non è abbastanza grande e profondo.
Il sogno di ognuno di noi può rendere il mondo più bello e migliore anche nel piccolo (If you care enough for the living, make a little space to make a better place). Sembrano parole fatte e dettate dal momento … forse è vero ma è quello che sento ora e quello di cui solo ora riesco a rendermi conto fino in fondo. La vita ci sfugge di mano secondo per secondo e dobbiamo davvero viverla fino in fondo non lasciando indietro nulla! Vivendo momento per momento, gioia per gioia, dolore per dolore, amore per amore e tutto ciò che ci viene regalato. Ogni momento è prezioso … devo ricordarmelo!

Continua a leggere

I° GIORNATA MONDIALE DELLE MALATTIE RARE

 

I° GIORNATA MONDIALE DELLE MALATTIE RARE

L’Aismme presenta il nuovo spot: testimonial Veronica Pivetti.

Il 28 febbraio 2009 si celebra in tutto il Mondo la I ° Giornata Mondiale delle malattie rare. Un’occasione importante per porre le malattie metaboliche ereditarie al centro dell’attenzione pubblica. Ma questa attenzione non deve durare solo un giorno

Le chiamano “malattie rare”, ma tanto rare non sono: si tratta di circa 600 patologie ereditarie che coinvolgono la biochimica del metabolismo e che si stima colpiscano un bambino ogni 500 nuovi nati. Eppure solo uno su quattro viene riconosciuto per tempo. Patologie che hanno una gravità variabile, che possono portare alla morte o irrimediabilmente incidere nella qualità della vita, ma che, comunque, possono nella maggior parte dei casi essere efficacemente contrastate nei sintomi se identificate precocemente. Ed è proprio all’identificazione precoce delle malattie metaboliche ereditarie che punta lo “screening neonatale metabolico allargato”, un test grazie al quale è possibile identificare fino a 40 malattie metaboliche per la cui terapia esistono evidenze scientifiche efficaci . Un test che, purtroppo, viene applicato solo in una piccola parte del nostro territorio.

Continua a leggere

Dedicato alla mia Mamma

Da qualche giorno in tv c’è una nuova pubblicità di Sky. Per nulla carina ma con una colonna sonora splendida: “Se mi lasci non vale di Julio Iglesias”. Questa canzone è davvero vecchia ormai ha 30 anni (la mia età eheheh) infatti -se non ricordo male- dovrebbe essere del 1978/79.

La pubblicità non mi piace ma la canzone mi ha fatto tornare in mente dei bei ricordi.

In un baleno sono tornata bambina.
Sono tornata a quando avevo 5/6 anni e la domenica la passavamo tutti assieme (io, la mia mamma, mio papà e il mio fratellino). 
Continua a leggere

Questa è la “Vita”


Sapete … domenica sono diventata zia.
Beh zietta acquisita. Una delle mie migliori amiche ha avuto un bellissimo bimbo.
Insomma un bel “fiocco azzurro”.

CONTINUA A LEGGERE

Continua a leggere