Barack Obama: 44esimo Presidente U.S.A.

IMPRESSIONI, FOTO, VIDEO
DISCORSO INSEDIAMENTO BARACK OBAMA (italiano e inglese)
20 gennaio 2009 – 44esimo Presidente U.S.

Oggi 20 Gennaio 2009 viene eletto il nuovo Presidente degli Stati Uniti d’America: Barack Obama!

CHANGE WE CAN BELIVE IN … lui, dal nulla, ce l’ha fatta, ci ha creduto e ha raggiunto il massimo livello di potere.
Ha lottato, nel suo piccolo, per i diritti umani … ora potrà farlo da Presidente degli Stati Uniti.

“Fino a qualche tempo fa non venivamo nemmeno serviti al tavolo di un bar, oggi sono il Presidente degli Stati Uniti” … la sua nomina da sola segna un’importante svolta.

Speranza e Audacia” … tutti possiamo arrivare!

Devo dire che il mio viaggio negli Stati Uniti è coinciso con la sua elezione e nel suo momento e l’atmosfera, soprattutto a Washington, era davvero bellissima. Tutto era in fase di preparazione per il suo insediamento. Washington era in costruzione ma nello stesso tempo era euforica. Ero di fronte alla Casa Bianca quando c’erano gli ultimi 5 Presidenti degli U.S.A. (Carter, Bush padre, Bush Jr., Clinton e Barack Obama) e l’emozione era davvero fortissima.  Vederli girare in limousine circondati dalle moto e auto della polizia e vedere l’elicottero alzarsi dalla casa bianca è stato davvero entusiasmante. Sono felice di aver potuto visitare Washington nel periodo di Barack Obama perchè in ogni luogo, in ogni cosa e persona incontrata si percepiva la speranza e l’entusiasmo per il nuovo Presidente e per il cambiamento a cui tutti gli americani aspirano. C’è davvero tanta fiducia e tanta speranza.

Corono il mio ritorno vedendo in Tv l’America che ho appena conosciuto e apprezzato. Ho cercato di seguire tutti i Live approfittando del fatto che oggi l’ho dedicato al riprendermi dallo scombussolamento del fuso orario che ancora non mi fa dormire di notte. Che emozione rivedere i luoghi che ho visitato e vedere quante persone importanti cin sono all’interno del Capitol proprio nelle grandi sale da noi visitate.

Cercherò nei prossimi giorni di raccontarvi com’è andato il nostro viaggio negli Stati Uniti d’America.
Justine

Clicca qui: discorso-insediamento-barack-obama-italiano
Clicca qui per il testo originale: discorso-insediamento-barack-obama-inglese

   USA OBAMA INAUGURATIONUSA OBAMA INAUGURATION     USA OBAMA INAUGURATION

***************************************************************************************************************

da Ansa 20.01.09 ore 12.12 (ora Washington)
WASHINGTON – Barack Obama e’ il 44mo presidente degli Stati Uniti. Il primo presidente nero nella storia americana ha giurato sulla Bibbia di Abramo Lincoln, acclamato da oltre due milioni di persone presenti di fronte al Campidoglio di Washington.

La folla ha gridato ”Obama, Obama”, salutando il nuovo presidente, prima che prendesse la parola per il discorso inaugurale. Come previsto, Obama ha usato il secondo nome ‘Hussein’ nel giuramento presidenziale.

Joe Biden e’ il nuovo vicepresidente degli Stati Uniti. Biden ha giurato sul palco del Campidoglio di Washington, di fronte al giudice della Corte Suprema John Paul Stevens.

Obama ha detto che la sua elezione significa che l’America ha preferito ”la speranza alla paura, l’unita’ di obiettivi al conflitto e alla discordia”.

Il presidente ha teso la mano al mondo islamico non radicale nel discorso dell’insediamento. Rivolgendosi a ”quei leader islamici nel mondo che cercano di seminare zizzania o che danno all’Occidente la colpa dei mali delle loro societa”, Obama ha detto che ”tenderemo loro la mano se sono disposti ad aprire il pugno”. Obama ha mandato a dire ai terroristi che che ‘il nostro spirito e’ piu’ forte e non puo’ essere vinto”. E ha aggiunto: ”Vi batteremo”.

Annunci

5 Risposte

  1. Justine!!!
    Bentornata!
    Ho letto della tua avventura a stelle e strisce… Fantastica!
    Poi con questo evento di mezzo, tutto è diventato più indimenticabile!
    Sono contento che tu sia tornata!
    Un abbraccio e a presto!
    Alberto.

  2. Ciao Carissimo, grazieeee! Sono proprio felice felice di aver vissuto questa bellissima esperienza e, come hai detto anche tu, l’evento Barack Obama ha reso tutto decisamente moooolto più emozionante …. c’era un’atmosfera frizzantissima e affascinante.

    Tu come stai? Besos. Justine

  3. Non si diventa Presidenti degli Stati Uniti per caso, credo che anche dietro di lui possa esserci qualche giro losco. Ma le persone, più che dal “si dice”, sono abituato a pesarle da quel che fanno e quindi prima di parlare lo attendo all’opera.
    Non ce l’ha facile neanche lui anche se obbiettivamente peggio di Bush…

    Un abbraccio e… bentornata!? 😀

  4. @chit: o mamma non so se ci siano giri loschi ma penso che, putroppo, al giorno d’oggi in certi ambienti e a certi livelli sia inevitabile …. per quanto si possa essere integri a quei livelli qlk compromesso bisogna farlo. Cmq io ammiro l’America xè ha avuto il coraggio di cambiare cosa che l’Italia non è in grado di fare e che non farà perchè troppo attaccati a cose superflue. Lo penso xè anche all’Università mi rendo conto che i Prof e i giuristi e i politici hanno troppa paura di lasciare il vecchio per il nuovo, xè vogliono mantenere un sistema che palesemente non funziona solo per paura di perdere la propria identità e solo per orgoglio. Sarebbe cmq un discorso troppo lungo e complesso da fare qui in 2 righe. Dico solo che anche quando i giovani (es. i ricercatori) hanno buone idee e vorrebbero far andare le cose diversamente glielo impediscono. Barack Obama forse avrà sotto giri loschi come tutti gli altri, è vero, ma il fatto che sia li e che l’america abbia scelto di cambiare, di aprire la mente ad un afro-americano, ad una famiglia afro-americana è già una grandissima cosa. Lui ha voluto, ci è arrivato e gli americani si sono fidati. Io sono convintissima che per lui sarà dura fare quanto auspicato, sono convinta che non gli lasceranno fare tutto ciò che vorrebbe fare e che debba comunque scendere a compromessi. Chi vivrà vedrà … vedremo che combina! Un grandissimo abbraccio … Justine

  5. caspita non ho proprio il dono della sintesi 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: