Profezie Maya

Bellissima e interessantissima puntata di Voyager sulle Profezie dei Maya (ho inserito i VIDEO).
Alcune si sono già realizzate altre sono previste per i prossimi anni (es eclissi lunare 20 maggio 2012) fino ad arrivare alla data del 21.12.2012 dove ci sarà il cambiamento che il mondo aspetta, quando il sole parlerà (manifesterà la sua massima potenza), quando la nostra civiltà incontrerà un’altra civiltà – la civiltà delle stelle – che svelerà la verità che metterà d’accordo tutte le civiltà del mondo.

Messaggi di risposta ai nostri, disegni nei campi di grano nel mondo (impossibile che siano realizzati dall’uomo), profezie dall’antichità in parte già realizzate, documenti, video … io sono convintissima della loro veridicità (almeno alcuni), che esistano altre civiltà e che prima o poi sapremo la verità.

Vecchia Era e Nuova Era. La Nuova Era sorgera sulla vecchia, sarà la nuova età dell’ora e sarà l’era in cui incontreremo i Signori delle Stelle.

Mi piace l’idea che popoli vissuti all’inizio della nostra storia possano aver saputo (o predetto) qual’è il futuro dell’uomo e della terra e che abbiamo cercato in tutti i modi di farcelo sapere. E’ un legame fortissimo quello che ci hanno trasmesso tra passato, presente e futuro … un filo lungo milioni e milioni di anni.

Domani appena saranno disponibili vi metterò il video di Voyager.
Buona Notte.
Just

COME PROMESSO ECCO I VIDEO di VOYAGER sulle PROFEZIE MAYA
DA VEDERE TUTTI !!!!!!!!!! I video sono fatti davvero benissimo e soprattutto nella parte 2 e 3 ci sono documenti molto interessanti.

 

1/3

2/3

3/3

Advertisements

6 Risposte

  1. Ciao Justine!
    Grazie ai tuoi post, quando non sono a casa riesco a leggere quello che hanno detto a voyager, programma che seguo con interesse.

    Vorrei riflettere su una frase che hai citato su: “…quando la nostra civiltà incontrerà un’altra civiltà – la civiltà delle stelle – che svelerà la verità che metterà d’accordo tutte le civiltà del mondo…”

    Secondo te cosa può significare l’ultima parte, dove dicono che metteranno d’accordo tutte le civiltà?
    Io pessimisticamente parlando, vedo un attacco globale dove in stile indipendence day, ci ridurranno quasi in schiavitù, perchè per come sta andando allo sbando la nostra terra, credo sia l’unico modo.
    Magari mi sbaglio, però non riesco a vedere la luce da questo pozzo senza fondo.
    Magari si tratterà di una rivelazione divina, ci racconteranno che esiste veramente un solo dio e che fino ad oggi abbiamo combatutto tra di noi stupidamente.
    I film ci aiutano psicologicamente a capire quali potrebbero essere le conseguenze, indipendence day secondo me è il miglior film per indicare come sia possibile unificare il mondo.
    Ci vuole una potenza che annienti tutte le altre per renderle unite.
    Ci vuole qualcuno che ci ricordi quanti piccoli e indifesi siamo di fronte alla potenza di queste entità.
    E se nelle ere precedenti sapevano della loro esistenza è solo per un motivo:
    Non possedevano una tecnologia per offendere l’uomo ed ucciderlo, se non solo armi bianche come spade e pugnali.
    Ammettiamo che i maya sapessero della presenza di queste entità, tali entità erano al sicuro perchè i maya non li avrebbero mai uccisi, perchè non in grado di usare armi tecnologicamente avanzate.
    Quindi li veneravano come dei.
    Se queste entità si presentassero oggi, come minimo si vedrebbero recapitata una bomba H!
    Ecco perchè secondo me non si fanno vivi, perchè non hanno voglia di sterminarci tutti, almeno adesso!
    Ovviamente scherzo!
    Qualunque cosa accada, la data è relativamente vicina, non ci resta che aspettare e vedere!

  2. Ho letto varie volte di questo 2012 che ci dovrebbe cambiare le vite radicalmente, non so se in meglio o in peggio, ma non ho mai approfondito, queste cose mi turbano. Sono sicura che esistano altre forme di vita, per il calcolo delle probabilità non possiamo essere gli unici nel vasto universo, ma non credo che questi alieni potrebbero arrivare in pace. Le popolazioni minormente sviluppate a livello tecnologico/scientifico non sono sempre vittime di conquiste?
    Clavdia

  3. Queste cose non mi toccano per nulla! Sarò superficiale io ma … se devono annientarci, che ci annientino! Se hanno i mezzi per arrivare fino a noi ed hanno intenzioni belliche allora c’è poco da fare, che distruzione sia! 😛
    E poi se esistono, sono lontani, esageratamente lontani! Tipo che anche l’asintoticamente infinita distanza tra il mio letto e la cucina quando sono svogliato, se paragonata, è nulla! 😛
    Ergo: perché crucciarsi? 🙂

  4. Confesso che io non l’avevo mai intesa in questi termini. Io ho sempre pensato ad una verità che arriva del passato. Io spero proprio nella “non” invasione. Non ho mai pensato che film come “Signs” si potessero avverare. Indipendence Day lo ricordo in linea generale e visto che ho il dvd me lo riguarderò meglio. Ma chissà magari avremo anche noi il Will Smith della situation e tutti i paesi si uniranno e insieme vinceremo … oddio mi fa strano pensare a ste cose. Quello che a me affascina è il passato che ci predice il futuro; l’idea che il passato fosse più evoluto di noi; il fatto che ci hanno lasciato degli indizi e dei messaggi sicuri che arrivassero a noi dopo secoli e secoli (se dovessi lasciare un messaggio io ora dove volete che arrivi?); l’idea che tutti i misteri legati a popolazioni antichissime come gli egizi e i maya vengano risolti e svelati; l’idea che ci sia una verità più grande di tutte le verità che ci aprirà gli occhi.
    Mi piace pensare che questa verità fermerà questo fenomeno di autoidistruzione in cui siamo entrati da un pò di anni (v. guerre, omicidi, suicidi, attentati, genocidi, violenza, malattie mortali, ecc.). Tutto sta crescendo e tutto sta aumentando ma magari un giorno tutto si fermerà e entreremo in un tempo di Pace. E’ un utopia … lo so, ma di sicuro non mi piace pensare il contrario. Quel che sarà sarà, qualsiasi cosa sia -se ci sarà davvero – sarà parte della Storia dell’uomo!

    Forse il mio discorso non è molto comprensibile, forse è un pò contorto ma spero sia letto nel verso giusto.

    Buon proseguimento di settimana a tutti 😉
    Ciao Justine

  5. Un pò come è stato con la scoperta della stele di rosetta, dove si riuscì a decifrare i geroglifici egiziani, no?
    Anch’io come te me lo auguro tanto, il mio discorso precedente è forse troppo distruttivo, pessimistico, però esiste realmente un modo per cui le superpotenze militari, i miliardari senza scrupoli, arrivino a fermarsi per riflettere e capire gli errori fatti nel passato?
    Esiste un modo per cui tutti, guardandoci negli occhi, riusciamo a rispecchiare noi stessi e le nostre paure e diventare uniti?
    Le cività passate, basavano tutto su conoscenze tecnologiche non paragonabili a quelle attuali, però già sapevano distinguere le stelle, il moto dei pianeti, le stagioni, le fasi lunari, cose che oggi se non abbiamo un telescopio, dei computer, degli orologi non sapremmo come fare.
    Forse è proprio la semplicità il segreto di tutto ciò: Cerchiamo oltre ciò che dovremmo vedere.
    Per questo forse non troviamo risposte certe, perchè non crediamo più a ciò che vediamo.
    Ci sarebbe da scriverci migliaia di libri!
    Comunque, godiamoci il presente, almeno sappiamo cosa affrontiamo! 😀

  6. Che bello!! Forse hai proprio ragione il segreto è sotto i nostri occhi ma noi non riusciamo più a vederlo … probabilmente non ne siamo più nemmeno capaci visto tutto quello ke ci circonda. Godiamoci il presente, concordo perfettamente! 😉

    Il mistero intanto rimane…. 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: